Andora: all’Epifania ritorna il presepe vivente

È stata ufficializzata la data del recupero del presepe vivente organizzato (foto)dall’associazione “Andora più” in località “Duomo”, evento patrocinato dal Comune di Andora e dalla Provincia di Savona. Come vuole la tradizione sarà il giorno dell’Epifania con l’arrivo dei Magi a essere l’occasione per vedere i figuranti ricreare le atmosfere natalizie. Dalle ore 16.00 inizierà la rievocazione storica, che a differenza della notte della vigilia vedrà anche giochi a tema per i più piccoli organizzati dal “Mondo di Alice”, mentre alle 18.00 la Santa Messa con i Magi celebrata nella cappelina di Santa Maria Bambina sempre in borgata.

“Abbiamo deciso, anche se non era nei programmi, di riproporre il Presepe Vivente il 6 di Gennaio – spiegano i membri del direttivo dell’associazione – per dare la possibilità di vederlo alle tantissime persone che ci hanno contattato e vorrebbero visitare il presepe”.

Nella notte di Natale la pioggia e l’allerta meteo hanno reso impossibile la realizzazione dell’evento in borgata nonostante fino all’ultimo si sia lavorato duramente per poterlo realizzare: “Recuperate le energie siamo pronti per riproporre la manifestazione nel giorno della befana, in una versione pomeridiana, dalle ore 16.00 con giochi a tema per bambini, l’arrivo dei magi e la Santa Messa celebrata da Don Taddeo nella cappellina di Maria Bambina proprio in località Duomo”. “Vogliamo ringraziare le tante persone che ci stanno incoraggiando a continuare e ci ricaricano di energia per continuare a proporre ad Andora qualcosa di positivo per stare insieme riscoprendo il nostro territorio e le nostre tradizioni cittadine”.